03-06-2010 Il Cittadino – Piace la Festa di primavera


 

Piace la «Festa di primavera» itinerante:
tre location collegate con il trenino


Prova superata.
La dodicesima edizione della Festa di Primavera, versione "itinerante" è piaciuta, e anche tanto, alle centinaia di visitatori che tra sabato e domenica hanno letteralmente preso d'assalto bancarelle e stand.
Tre le location utilizzate, per ovviare alla mancanza del tradizionale pratone di via Bertacchi:
gli spazi dell'oratorio di Cristo Re insieme alle vie intorno alla chiesa, la Residenza Libertà in via Mazzuccotelli, e i giardini di via don Valentini, grande novità di quest'anno.
A strappare consensi anche la scelta di utilizzare un trenino che per tutta domenica ha fatto le spola da un capo all'altro della festa, per la gioia soprattutto dei bambini.
Più che soddisfatto è Maurizio Resseghini, presidente del Gruppo spontaneo Libertà: «Questa è stata la festa delle famiglie e dei giovani, tantissimi i ragazzi tra i 14 e i 20 anni che si sono visti, merito anche delle tante attrazioni pensate per loro: dai concerti delle band giovanili proposti dal centro di aggregazione giovanile del Mapelli alle dimostrazioni di tiro con l'arco e boxe thailandese».