26-11-2009 - Il Cittadino -- Ecomostro in via Negrelli, guerra aperta del GSL


 

Il Gruppo Spontaneo Libertà sul piede di guerra contro l'ecomostro di via Negrelli «Da tempo chiediamo di poter vedere i documeniti relativi a questo edificio e la concessione edilizia, ma dal Comune non abbiamo ancora avuto riposta - spiega il presidente del GsL, Maurizio Resseghini - abbiamo bisogno che si faccia chiarezza. Legittimo il dubbio dei residenti che si sono rivolti ai membri del Gruppo Spontaneo: «Si tratta forse di abusivismo? -«Riteniamo possa essere una grande azione di trasparenza e di demo­crazia parte degli amministr­atori provare a chiedere ai cittadini che cosa pensano delle decisioni che verranno prese circa il nostro quartiere». si legge nella lettera che i membri del Gruppo spontanao Libertà hanno inviato al sindaco Marco Mariani, agli assessori della giunta e ai consiglieri della Uno. La proposta è quella di un consiglio comunale aperto ai cittadini, prima dell' approvazione della variante al Pgt.